Parola d’ordine di questo millenio : salute e benessere.
Ormai è appurato infatti che per stare bene con noi stessi e con il nostro corpo è necessario abbinare ad una dieta sana uno stile di vita consono e tanta attività fisica.
Se non siete fanatici di tapis roulant e estenuanti sessioni di aerobica questo metodo di allenamento fa per voi!
Si tratta di una tipologia di esercizi che coinvolgono il corpo e la mente, tanto da essere chiamata anche contrology con riferimento al lavoro che la mente esercita sui muscoli coinvolti. Non si tratta di mero esercizio fisico ma bensì di un allenamento mirato a migliorare la fluidità nei movimenti, la postura della colonna vertebrale, ad aumentare la forza nel nostro corpo senza però creare eccessiva massa muscolare.
Questo tipo di disciplina è molto in voga tra le star tra cui Madonna, Sarah Jessica Parker, Courtney Cox, Jennifer Aniston e Marcia Cross: sono alcune tra i volti noti che hanno affidato il loro corpo a esperti personal trainer e osannano l’efficacia del pilates.
Ventre piatto, gambe e braccia toniche e sedere sodo, cosa chiedere di più? Traggono beneficio da questi esercizi tutti i muscoli facenti parte della zona denominata power house ovvero l’addome, i glutei, gli adduttori e la zona lombare. Tra gli altri aspetti postivi si annoverano anche un miglioramento della postura, del sistema cardiovascolare e respiratorio, della mobilità articolare e di prevenzione alla depressione.

A CHI SI RIVOLGE?
Puo’ essere praticato da tutti senza limite di età: donne, uomini, adolescenti e comunque da tutti coloro che vogliono ritrovare la propria forma psico-fisica.
Se avete problemi di mal di schiena, osteoporosi, cervicalgia, lombalgia, sciatalgia, ernia di vario tipo, squilibri posturali, diverse patologie alla colonna vertebrale, il Pilates rappresenta il programma ideale per la risoluzione dei vostri problemi.
Utilissimo per coloro che svolgono lavori sedentari o che sono costretti a stare in piedi per buona parte della giornata.
Benchè fosse inizialmente praticato solo da danzatori professionisti e atleti il Pilates è un metodo di allenamento adatto a chiunque voglia star bene con se stesso.

A COSA SERVE?
L’obiettivo principale è il rafforzamento del baricentro chiamato Power House, che contribuisce a sostenere la colonna vertebrale, che a sua volta permette di ottenere un’ ottima postura.
Potenzia in modo armonioso la muscolatura senza aumento di peso, migliora la mobilità articolare, aumenta la resistenza cardio-circolatoria e respiratoria, da maggiore flessibilità, corregge la postura, fa dimagrire se abbinato ad un corretta alimentazione, allinea il corpo in base alla propria centralità e sviluppa la percezione corporea e la conoscenza di sè.

QUALI I RISULTATI?
Il risultato è un corpo rimodellato ed un corretto miglioramento posturale.

Il Pilates che si insegna oggi è basato sui suoi principi ma è stato arricchito delle conoscenze mediche e riabilitative che sono state sviluppate dopo la sua morte.

Matwork
(lezioni collettive)

Il matwork rappresenta le fondamenta del Pilates. Prende il nome da tappetino, il mat, su cui vengono eseguiti i movimenti a corpo libero. È un lavoro che coinvolge tutta la musco­latura e aiuta a correggere i vizi posturali che hanno causato l’irrigidimento di alcune parti del nostro corpo. Il matwork costituisce la base da cui partono tutti gli altri esercizi perché è strettamente legato al concetto di fluidità e favorisce al massimo le resistenza cardiovasco­lare. Prendere confidenza con il matwork è molto importante perché è possibile continuare anche a casa, in autonomia, il lavoro svolto a lezione e mantenersi così sempre elastici e in forma.

L’obiettivo è fare un lavoro completo su tutti i muscoli del corpo e mirare a scoprire la capacità di percepire nuove sensazioni corporee e poter correggere eventuali schemi posturali viziati.

Il Pilates può aiutarci a migliorare la nostra vita, perché si adatta alle diverse esigenze e a trovare un perfetto equilibrio, sfruttando le complessità della relazione tra corpo e mente. È utile a giovani e anziani, a chi vuole correggere le asimmetrie del proprio corpo e a chi vuole mantenere il corpo elastico e flessibile. Lo sviluppo della forma fisica, il miglioramento della postura, l’agilità, la coordinazione, la consapevolezza, la concentrazione sono solo alcuni dei benefici che si possono trarre dalla pratica costante del metodo.

PILATES E MACCHINARI
(lezioni personalizzate individuali, duetti e terzetti sui macchinari con personale trainer)
Una volta che l’insegnante ha scelto un programma personalizzato il lavoro viene iniziato con l’attrezzo e l’esercizio adatto, semplicemente seguendo la necessità del momento.
L’originalità e la varietà degli esercizi è tale da non annoiare mai la persona che si avvicina al Metodo Pilates. Le ripetizioni non sono mai lunghe e noiose.
Durante lo svolgimento della lezione si ha il coinvolgimento di tutti i gruppi muscolari in tutte le loro funzioni.
“Ho inventato tutte queste macchine. Ho pensato, perchè usare la mia forza? Così ho inventato una macchina che lo facesse al posto mio. Farà resistenza ai tuoi movimenti soltanto nel metodo corretto, così che i muscoli interni dovranno veramente lavorare con questa forza di opposizione. In questo modo potrai concentrarti sul movimento. Dovrai sempre farlo in lentezza e dolcezza, allora il tuo corpo ne sarà coinvolto completamente”.
(J. Pilates)

SPECIALE BALLERINI:
Il metodo costruisce muscoli lunghi e forti, lavora sul baricentro migliorando l’equilibrio, aumenta la flessibilità delle articolazioni, aiuta a sentire il proprio corpo, lavora sulla simmetria.
Attraverso delle lezioni personalizzate il ballerino capisce la propria struttura ed elabora un sistema di lavoro di massima resa con minimo sforzo; è un ottimo lavoro di meccanica del movimento e di distribuzione di forze diminuendo la possibilità d’insorgenza di traumi.

Sviluppa in maniera uniforme tutta la muscolatura, allunga la muscolatura e rinforza l’articolazione sviluppando muscoli più potenti ed elastici. Un fisico potente ma contemporaneamente flessibile sarà meno soggetto a traumi.
Sviluppa addominali forti perchè è stato elaborato sui principi che tendono a sviluppare una specie di cintura di sicurezza per proteggere la schiena. Non si rinforzano solo gli addominali ma si rinforzano anche i muscoli più profondi vicino alla colonna e intorno alla pelvi. Il risultato sarà un corpo più efficiente e forte.
Pone l’attenzione nella respirazione  essenziale in quanto aiuta ad eseguire ogni movimento con forza ed efficienza, riducendo stress associato ad una respirazione non corretta.